.

Archive for dicembre 2013

I CANTUCCI COL BIMBY



Questa è una ricetta velocissima e facile da preparare ma soprattutto sono buonissimi…
Il nonno è stato poco bene e adora biscotti e mandorle, i cantucci erano perfetti, e con Leo li abbiamo anche confezionati….
Qui c'è la ricetta dei Cantucci Bimby Pdf da scaricare e conservare, è in formato A5 così si può conservare in un quaderno con gli anelli….io ho fatto così.

INGREDIENTI

- 200 gr di farina
- 200 gr di mandorle con la buccia
- 120 gr di zucchero…se vi piacciono dolci mettetene 200 gr
- 2 uova intere
- 1 cucchiaino di lievito

PROCEDIMENTO

Accendete il forno a 180°, la preparazione sarà velocissima.
Polverizzate lo zucchero nel boccale 15'' Vel 10.
Unite le uova e lavoratele 20'' Vel 6.
Unite ora farina e lievito e amalgamate 20'' Vel 6.
Aggiungete le mandorle e mischiate 20'' Vel 3.

L'impasto sarà molto colloso, va bene così, tiratelo fuori con una spatola e aiutatevi con un cucchiaio, questa in effetti è la parte più noiosa!!
Disponete l'impasto nella placca da forno rivestita con un foglio di carta da forno, formando tre strisce larghe 5 cm circa e spesse 1cm


Mettere in forno a 180° e cuocere per 30/40 min , fino a che i filoncini non saranno dorati, 


Togliete la placca dal forno e su di un tagliere tagliate trasversalmente i filoncini formando i biscotti, a me piacciono piuttosto fini li taglio larghi 1,5 cm…fate attenzione a non farli sbriciolare perché sono ancora un po' morbidi 


Una volta tagliati disponeteli di nuovo nella placca da forno e rimetteteli nel forno spento ancora caldo per altri 15 min


nel frattempo se volete regalarli come abbiamo fatto noi, decorate un cartoncino ( che artista Leo ahahah), prendete una busta, io ho usato una busta dei grissini, e appena i biscotti si saranno freddati potete inserirli nella busta, con la spillatrice applicate il cartoncino


Ecco i nostri cantucci fatti in casa, con dedica…








RINNOVARE UN CUSCINO IN 20 min

Avevo questo vecchio cuscino, che già da bianco avevo fatto diventare rosso, che si era appiattito ed era quasi inutile, avevo una mezz'ora di tempo.....Simone dormiva e Leo era ancora all'asilo....è gli ho cambiato faccia!!!!!


Beh! Mi serviva un po' più piccolo e un po' più gonfio visto che Leo sta iniziando a dormire in un letto ad una piazza e mezzo e devo circondario di cuscini.....e la stoffa, mitica ikea, piena di colori e resistente.....


Ho aperto il vecchio cuscino, sembrava quasi un pezzo intero di materiale morbido, invece ho strappato la fodera esterna e dentro c'era tipo ovatta tutta schiacciata....l'ho tirata fuori e l'ho "ravvivata"...in pratica si prende fuori una manciata  e la si strappa più volte in modo da ridargli volume e la si butta dentro ad una fodera delle stesse dimensioni della stoffa del cuscino....in pratica ho cucito un sacco e piano piano, l'ho riempito con l'interno "ravvivato" del vecchio cuscino...


Ho fermato il lato aperto con degli spilli e L'ho chiuso con la macchina da cucire…..


A questo punto ho chiuso i tre lati anche della stoffa esterna, ho infilato il cuscino nella nuova fodera e l'ho cucito a mano per non far vedere la cucitura....ecco fatto!!


E' un cuscino veloce senza troppe pretese, solo quella di parare colpi ed essere gradevole agli occhi….











COME SMONTARE UN CASSETTO IKEA


Tra poco traslochiamo e abbiamo comprato una cucina Ikea, proprio bella....la sfida è stata montarla da soli e non è stato semplicissimo. L'assemblaggio dei mobili è abbastanza semplice, si montano tutti allo stesso modo, la parte più complicata è stata fissarli al muro e far si che tutto fosse "in bolla", soprattutto le due colonne, quella frigo e quella dei forni. Nel cercare questo benedetto equilibrio ho dovuto togliere i cassetti rationell...ora nelle istruzioni del cassetto, quello che entra nel modulo 60x60, non c'è scritto come si fa (in altri c'è scritto ma io non li avevo ancora montati!!!), sono andata in giro su internet e non ho trovato niente, ho pensato quindi, dopo aver trovato il modo, di scrivere come si fa, magari può servire a qualcuno...........
Il colmo?!? E' SEMPLICISSIMO 

Questo è il cassetto visto da sotto.......


In questa foto è indicata la levetta che va premuta per sganciare il cassetto dalla guida....fatto!!!
Si apre il cassetto fino a fondo corsa, si infilano le mani sotto la guida, nella parte attaccata al frontalino del cassetto, si premono le levette e...tadá il cassetto si sfila!!!! 




LE MIE BORSE




Da quando ho smesso di lavorare, perché è nato Leo ( e subito dopo Simone!!!!) ho scoperto di avere una passione per il cucito, più in particolare per le borse....in realtà io indosso sempre la stessa fino a distruggerla, di solito è una borsa nera molto capiente, con manici e se c'è anche la tracolla è perfetta, però adoro le borse di stoffa colorate, di jeans misto a cotone, insomma mi piace sperimentare, inventare e scoprire nuovi materiali, nuove forme e vedere "rinascere la stoffa" a modo mio!!!
Qui ci sono alcune cose che ho fatto nel tempo....


Questi erano un paio di Levis boot cut, di quelli un po' larghi sotto, la stoffa colorata è una stoffa in cotone un po' pesante di ikea.....adoro le stoffe di ikea!!


Questa invece è un pezzo del jeans di prima e una stoffa da tappezzeria che avevo preso al mercatino di Ostia dove c'è un ragazzo che vende scampoli di stoffe belle ma soprattutto convenienti, con 20 euro ti porti via due buste piene di roba!!!


Questa l'ho chiamata Sonia, perché i jeans erano i suoi...in realtà questo jeans era già decorato per cui ho pensato di farci un modello tipo shopper salvando la parte della cintura che mi piaceva e aggiungendo solo un portachiavi in tono 


Questi jeans, comprati ad 1 euro a Porta Portese, sono stati la mia prima trasformazione...…



questa è la mia ultima creazione, un paio di vecchi jeans un avanzo di una tenda qualche altro pezzo trovato in giro, un po' d'ispirazione ed ecco una borsa con un vecchio paio di jeans….cliccando sul link troverete il tutorial di come l'ho realizzata…
















PORTACOLORI DA VIAGGIO



Quanti di voi hanno in casa custodie DVD o VHS e non sanno cosa farsene?!? Ecco un'idea utile e simpatica per riciclare e far contenti i vostri bimbi....beh! Il mio è stato contento del suo "porta colori da viaggio"!!! 
Qui troverete il link al blog di Stacey che ha avuto l'idea….


Prendete un porta DVD, che sia spesso almeno 1cm (altrimenti non entrano i pennarelli), e con il taglierino tagliate la parte che tiene il DVD ....


Si incide la plastica in maniera decisa attorno al cerchio da tagliare poi stando attenti a non bucare il foglio di plastica esterno si fa un taglietto e a questo punto si piega la copertina ad angolo retto, si fa passare la lama dal basso verso l'alto e si taglia, dove si è già inciso in precedenza....un po' come quando si taglia la crosta del formaggio 😜


Ora si prende un cartoncino e si taglia della misura della scatola scelta lasciando 1/2 cm di margine su ogni lato per evitare che una volta rivestito e riempito con i colori diventi troppo ingombrante


Ora si prende una carta del colore che piace di più e della colla, meglio quella stick che è secca e non curva il cartoncino…..


si taglia lasciando un paio di cm di margine su ogni lato, si toglie la carta in eccesso sugli angoli e si incolla per coprire il cartoncino


Si prende un pezzo di stoffa, può essere cotone, maglina....anche un calzino colorato ( ne serve talmente poca!!!) 


Si ripiega il bordo superiore, anche qui si taglia la stoffa in eccesso sugli angoli


e con la colla a caldo s'incolla avendo cura di lasciarla un po' morbida perché i colori fanno spessore quindi c'è bisogno di un po' di spazio sulla parte anteriore


Sempre con la colla a caldo si incollano i quattro angoli e si fa aderire il cartoncino rivestito nella parte di custodia dove avete tagliato il cerchio di plastica


Passiamo alla parte esterna, sempre con della carta colorata tagliate un delle dimensioni della cover del DVD

Seguendo le pieghe del cartoncino originale piegate anche quello che avete appena tagliato


Inseritelo, decoratelo e...….


Ultima cosa prendete un po' di fogli nuovi o "avanzati" tagliateli a misura, spillateli e coprite le spille incollando una striscetta di carta ed inseritelo nella copertina incastrandolo sotto le linguette di plastica
TADA' il gioco è fatto..... 

Un simpatico porta pennarelli da viaggio

























LA CINTURA DA OPERAIO







Vista la mia passione per il riciclo del jeans, spesso mi avanza qualche pezzo....visto che Leo 
Si è beccato la polmonite e stiamo passando giorni interi chiusi in casa, cerchiamo di far passare il tempo e abbiamo pensato che per fare l'operaio avremmo avuto bisogno di una cintura per portare gli attrezzi......ecco fatto!!!
Abbiamo preso la cintura di un vecchio jeans e l'abbiamo tagliata a misura, poi abbiamo preso dell'elastico e l'abbiamo puntato con degli spilli per prendere le misure degli attrezzi che sarebbero entrati...vi consiglio di posizionarli molto vicini al bottone lasciando più spazio dietro la schiena, altrimenti si fa fatica a prendere gli attrezzi.


Con lo zig zag rifinite la parte di cinta che avete tagliato e segnate l'apertura dell'asola


Ora se avete voglia potete fare l'asola correttamente, il mio era un progetto veloce e pronto all'uso in 10 min ( avete presente quella pressione che sentite quando cucinate e loro hanno fame )  quindi ho tagliato con il taglierino, ho dato una passata di zig zag e ha funzionato benissimo


Cucite sempre con lo zig zag i bordi degli elastici, controllando di aver preso bene la misura per ogni attrezzo


Ecco finalmente la nostra cintura pronta per portare gli indispensabili attrezzi dell'operaio!!!







I


- Copyright © Le cose di Bibbi - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -