.

Archive for maggio 2015

BISCOTTI OCCHIO DI BUE VEGANI


Ecco una variante vegana della pasta frolla con cui preparare biscotti per la colazione e la merenda dei miei piccoli, sana e gustosa, senza latte vaccino, senza burro e ci si può anche sbizzarrire con forme e farciture, tra l'altro sono buonissimi anche senza niente.
Si possono fare anche con la crema al cioccolato tra poco posterò la ricetta....
      

Sono perfetti anche per un tè pomeridiano, oppure per saziare quelle piccole voglie di dolcezza che vengono prima di andare a letto ;)


INGREDIENTI

500 gr di farina bianca di farro (si possono usare sia farina bianca che integrale nelle stesse quantità)
150 gr di zucchero di canna
130 gr acqua tiepida
70 gr di olio evo
70 gr di olio di semi di mais
12 gr di lievito per dolci
marmellata e/o cioccolata per farcire

Far sciogliere lo zucchero nell'acqua tiepida e, se usate il Bimby mettete tutti gli ingredienti insieme ed impastare 3' Vel spiga altrimenti, impastare in una ciotola e poi a mano su un piano di legno fino ad ottenere un'impasto morbido ed omogeneo.
Fatto questo, mettete in frigo, avvolgendo l'impasto nella pellicola, mi raccomando senza PVC, e lasciate riposare per un paio d'ore.


 quando lo toglierete dal frigo l'impasto dovrà essere piuttosto duro e compatto, vi consiglio di tagliarne un pezzo da usare e rimettere in frigo il rimanente.


Per evitare che si attacchi al matterello, conviene lavorarlo tra due fogli di carta da forno e siccome i biscotti lieviteranno una volta in forno, conviene stendere uno strato piuttosto fino....
 

  a questo punto fare la forma che si desidera e mettere i biscotti su una leccarda rivestita di carta da forno........


farcire i biscotti con la marmellata o con la cioccolata, senza esagerare, altrimenti i biscotti non si chiuderanno 


 ora stendere un altro strato e fare la forma per chiudere i biscotti, aiutatevi con un coltello per staccarla dalla carta


a questo punto chiudete i biscotti sovrapponendo le forme e applicando una leggera pressione sui bordi, se volete potete aggiungere ancora un po' di marmellata....

mettete in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti o comunque finché non saranno dorati


trasferiteli a raffreddare su una griglia perché rimangano fragranti, altrimenti la loro umidità li farà ammorbidire troppo...


 ecco questa è una piccola crostata al cioccolato....in effetti ne ho fatta solo una ed è durata poco!!!


facendo solo biscotti, come quelli che vedete, ne sono venuti con queste dosi una cinquantina....e devo dire che non durano più di un paio di giorni!!!



 lego e biscotti :)


alla prossima e fatemi sapere se vi sono piaciuti!!!












NAAN - PANE INDIANO....VEGANO

Un altro must in casa nostra è il Naan, il pane indiano che mangiamo spesso con l'Hummus, un po' di riso basmati e tante verdure....e chi non è vegano in famiglia, lo mangia con il chiken tikka masala, un pollo, sempre indiano, cucinato con 8 spezie, panna, salsa di pomodoro....in effetti viene una salsa veramente buona, devo provare a rivedere la ricetta in chiave vegan!!!!
La preparazione è veramente semplice, bisogna solo tener conto del tempo di lievitazione....io di solito lo preparo dopo pranzo, per cucinarlo a cena, in realtà se vi dovesse capitare va bene anche solo un'oretta di lievitazione, ma se avete tempo viene davvero speciale ;)
Ecco una foto di come viene, morbidissimo e saporito, non riuscirete a smettere di mangiarlo!!!


INGREDIENTI

300 gr di farina
110 gr di acqua tiepida
2 cucchiaini rasi di sale
3 cucchiai di latte di soia
2 cucchiai di olio EVO
1/2 bustina di lievito di birra secco (circa 6 gr)
una puntina di zucchero


Mettete in una ciotola una puntina di zucchero e dell'acqua tiepida dopodiché fateci sciogliere il lievito, se avete un robot o il bimby a questo punto mescolate tutti gli ingredienti ed impastate, 3' Vel spiga, altrimenti setacciate la farina in un'altra ciotola, aggiungete il sale, poi tutti gli ingredienti liquidi ed impastate fino ad ottenere una palla liscia come quella che vedete qui sotto, se fosse necessario aggiungete un po' di farina....


a questo punto io metto la palla nel forno con un foglio di carta da forno spolverato con un po' di farina per evitare che si attacchi e la lascio lievitare per due o tre ore


quando è raddoppiata, la lavoro un po' e faccio delle palline, ne vengono una decina di circa 60 gr l'una....dopo un'altro paio d'ore le troverete come nella foto, morbide e lievitate....


a questo punto, metto una padella antiaderente sul fuoco a scaldare e nel frattempo, una alla volta, con il matterello formo il naan...sentirete l'impasto gonfio e pieno di bollicine che si schiacciano sotto il matterello, ma non preoccupatevi una volta in padella, con il calore, si gonfierà di nuovo!
prima di metterla in padella verso un filo d'olivo che spalmo con il pennello, ma veramente poco, il pane assorbe molto e verrebbe nauseante con troppo olio... 

appena messa in padella , se volete, potete aggiungere un filo d'olio sull'altro lato ma subito, perché dopo poco si formeranno le famose bollicine caratteristiche di questo pane, bastano un paio di minuti e girate la fetta....


eccola dall'altro lato, va data giusto una scottata, un paio di minuti per lato sono sufficienti....

una volta cotte, impilatele su un piatto e se volte che rimangano tiepide per un po' potete coprirle con un canovaccio finché non le servite...


buon appetito e fatemi sapere se vi è piaciuto quanto è piaciuto a noi....



alla prossima!!!






- Copyright © Le cose di Bibbi - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -